Home Cronaca SVALIGIATO NEGOZIO DI ABBIGLIAMENTO, UN ARRESTO

SVALIGIATO NEGOZIO DI ABBIGLIAMENTO, UN ARRESTO

SVALIGIATO NEGOZIO DI ABBIGLIAMENTO, UN ARRESTO
0

I Carabinieri della Stazione di Taranto Centro, hanno tratto in arresto per furto aggravato, una 19enne di nazionalità rumena, domiciliata a Bari.

L’incremento dei servizi preventivi estivi nel capoluogo ionico e la costante presenza di Carabinieri “a piedi” nelle vie del centro cittadino in considerazione dell’arrivo di numerosi turisti, sta permettendo di reprimere nell’immediatezza i reati predatori o di maggiore allarme sociale.

In tale ambito, una pattuglia di Carabinieri, dislocata in Piazza Giovanni XXIII, particolarmente affollata da pedoni, ha permesso di scoprire un furto appena consumato; i militari infatti hanno colto in flagranza e bloccato nell’immediatezza la ragazza dopo che aveva asportato un ingente quantitativo di indumenti da un noto negozio di abbigliamento ubicato in zona.

Gli operanti hanno rinvenuto nella sua disponibilità numerosi capi di abbigliamento asportati ed occultati in buste dopo che era stato manomesso e disattivato il dispositivo antitaccheggio presente sugli stessi.

Condotta in caserma, la donna è stata tratta in arresto per furto aggravato e su disposizione del PM di turno della Procura della Repubblica di Taranto, tradotta presso la locale Casa Circondariale.

La merce asportata, del valore complessivo di 1.500,00 euro circa, è stata restituita al legittimo proprietario.