TAGLI STIPENDI COMUNALI: OGGI “IL FUNERALE” A PALAZZO DI CITTA’ (FOTO)

TAGLI AGLI STIPENDI COMUNALI: OGGI “IL FUNERALE” SOTTO PALAZZO DI CITTA’
Puglisi (USB): Un gesto estremo per dire il nostro no a decisioni che incidono negativamente solo sui lavoratori
img-20161028-wa0005
E’ stato celebrato questa mattina, dinanzi a Palazzo di Città, il funerale dello stipendio dei dipendenti comunali. Una bara con tanto di dichiarazione di morte per simboleggiare la fine dell’esistenza del contratto tra le parti. “Con una delibera di giunta del 19 ottobre 2016, l’amministrazione comunale ha deciso di congelare il sistema produttivo per il 2016. Oggi i dipendenti comunali hanno deciso di celebrare il funerale dello stipendio denunciando una enorme perdita del potere d’acquisto e del salario accessorio – commenta Luca Puglisi, USB Nazionale -. L’amministrazione comunale di Taranto, si legge in un comunicato dell’USB, fa riferimento all’applicazione delle leggi e delle regole dettate dal Ministero dell’economia. Nessuna riduzione invece delle prestazioni dei lavoratori (straordinari, doppi turni…) che incidono anche sulla vita privata. La protesta ha riguardato solo gli iscritti all’USB. “L’abbiamo già fatto con il presidio del 21 ottobre scorso, prosegue la nota dell’Unione sindacale di Base, continuiamo con questa manifestazione di oggi e andremo avanti finché non verranno rispettati gli accordi del contratto e i dipendenti non otterranno ciò che devono alla luce delle prestazioni lavorative che offrono”.
img-20161028-wa0003

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *