TANTA GENTE PER PATTINARE SUL GHIACCIO IN PIAZZA DELLA VITTORIA (LE FOTO)

Nel primo pomeriggio di ieri gli agenti della Polizia Ferroviaria dello Scalo di Taranto, nel corso di mirati servizi volti al contrasto di qualsivoglia illegalità in ambito ferroviario, notavano due individui, che armati di bombolette spray erano intenti a imbrattare la fiancata di un locomotore di un treno regionale. I due alla vista dei poliziotti si davano a precipitosa fuga cercando di eludere il controllo. Uno di loro però veniva bloccato e condotto negli uffici di Polizia della Stazione. Quest’ultimo un 26enne barese con a suo carico precedenti specifici veniva denunciato  in stato di libertà per deturpamento ed imbrattamento di cose altrui in concorso con altri. Sono ancora in corso indagini per l’identificazione dell’altro “writer”. Per arginare questo diffuso fenomeno, che comporta notevoli costi per il ripristino di quanto deturpato e il conseguente disagio di aziende ferroviarie viaggiatori, la Polizia di Stato da qualche tempo, ha promosso in tutte le scuole una campagna di sensibilizzazione nell’ambito del progetto “Train to be cool”, per indirizzare i ragazzi a esprimere la loro creatività in altre forme  evitando così di danneggiare ed imbrattare i beni comuni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *