TARANTINO UCCISO IN UN AGGUATO VICINO A MILANO

Un uomo originario di Taranto è stato vittima di un agguato avvenuto a Cernusco sul Naviglio vicino a Milano. Sono stati esplosi dieci colpi di pistola sparati da distanza ravvicinata, l’uomo, Donato Carbone di 63 anni, è stato ucciso all’interno della sua auto, nella zona box del condominio dove abitava, in Via Don Milani 17. Il 63enne tarantino, da anni viveva in Lombardia, l’omicidio è avvenuto nella serata di ieri.
I Carabinieri sono al lavoro per individuare gli autori dell’omicidio, si indaga nella vita dell’uomo, è stata disposta l’autopsia.

Foto in evidenza di repertorio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *