Home Taranto calcio TARANTO: ALLO IACOVONE TORNA L’AMORE PER LA VITTORIA

TARANTO: ALLO IACOVONE TORNA L’AMORE PER LA VITTORIA

0

Vince il Taranto che accorcia a 6 lunghezze il distacco dalla vetta superando allo Iacovone il Torrecuso col punteggio di 2-1.
I gol: al terzo avanti il Taranto. Guardiglio tocca per Ciarcià, che dall’out mancino scodella al centro una palla al bacio per la testa di Genchi. L’inserimento del capitano è perfetto, tocco sottoporta e nulla da fare per Gravagnone. Il raddoppio arriva dai piedi del solito bomber Genchi, che raccoglie un servizio in profondità, supera in velocità un difensore, scarta Garvagnone e deposita in rete a porta sguarnita. I campani tornano in corsa, dopo essere rimasti in 10 uomini, al 21′. Bell’affondo di Felici, che elude l’intervento di Mbida e dalla linea di fondo mette sottoporta una palla per Pastore, per il quale è un gioco da ragazzi infilare alle spalle di De Lucia.
Da segnalare che al Taranto manca un rigore. Alla mezz’ora del primo tempo tocco di mano di Furmo su turo di Siclari. L’arbitro, però, lascia proseguire fra le proteste ioniche.

TABELLINO
TARANTO-TORRECUSO 2-1
MARCATORI: 3′ pt Genchi, 13′ st Genchi, 21′ st Pastore
TARANTO (3-4-3): De Lucia; De Giorgi, Mbida, Pambianchi; Nosa, Ciarcià, Marsili (46′ st Chiavazzo), Guardiglio (28′ st Marseglia); Gaetano, Genchi, Siclari (16′ st Ancora) . A disp Pizzaleo, Ammirati, Ibojo, Alvino, Lombardi, Scalzone. All.: Cazzarò.
TORRECUSO (4-3-3): Gravagnone; Dragoni (47′ st Vesce), Impagliazzo, Russo (41′ st Vitelli), Furmo; Di Maio, Fazio, Felici; Brogna, Pastore, Picozzi (33′ st Gianvito). Minichiello, Taddeo, Pirozzolo, Dilullo, Rillo. All.: De Rosa.
Arbitro: Mario Berger di Pinerolo (Ruben Testa di Campobasso – Fabio Pasquale di Campobasso)
Espulso: Di Maio per doppia ammonizione
Ammoniti: Marsili, Russo, Ciarcià, Pastore, Impagliazzo