Home Sport TARANTO CHE BELLA SORPRESA AL MASSIMINO

TARANTO CHE BELLA SORPRESA AL MASSIMINO

TARANTO CHE BELLA SORPRESA AL MASSIMINO
0

Il Taranto trova la continuità e riesce a conquistare un punto pesante a Catania. La formazione di Salvatore Ciullo conquista 4 punti su 6 in due sfide, con Foggia e Catania appunto, che la vedevano partire con lo sfavore del pronostico. Adesso per gli ionici il Matera in coppa Italia martedì e la sfida salvezza col Catanzaro.


CATANIA-TARANTO 0-0

CATANIA: Pisseri, Parisi, Gil, Marchese, Djordjevic, Biagianti, Scoppa (16’st Bucolo), Di Grazia, Mazzarani (16’st Tavares), Russotto (32’st Barisic), Pozzebon. A disp.: Martinez, De Rossi, Mbodj, Longo, Manneh, Piermarteri, Fornito. Allenatore Mario Petrone

TARANTO: Maurantonio, De Giorgi, Pambianchi, Paolucci, Stendardo, Potenza (28’st Viola), Magnaghi, Altobello, Lo Sicco, Maiorano (5’st Nigro), Guadalupi (11’st Pirrone). A disp.: Contini, Pizzaleo, Benedetti, Russo, Magri, Di Nicola, Sampietro, Cobelli, Cecconello. Allenatore Salvatore Ciullo

Arbitro: Giacomo Camplone di Pescara. Assistenti: Abagnara di Nocera Inf. e Della Vecchia di Avellino

NOTE: Pomeriggio sereno, ventilato, temperatura 17°. Spettatori poco meno di ottomila spettatori. Ammoniti: Scoppa, Parisi, Bucolo (C); Pambianchi (T).
Recupero: 0′ pt; 4’st