TARANTO DECIMATO CONTRO IL POMIGLIANO, SETTE ASSENTI?

Gravissimo incidente stradale nella notte intorno alle due sulla Litoranea Salentina a Marina di Lizzano. Un uomo di 37 anni tarantino e’ stato travolto da un’auto il cui conducente e’ fuggito senza prestare soccorso. Sono stati alcuni passanti a dare l’allarme, il 37enne e’ stato trasportato al SS Annunziata dove è stato sottoposto ad un delicato intervento chirurgico, le sue condizioni pare siano gravissime. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri della stazione di Lizzano che hanno avviato le indagini. Da una prima ricostruzione la vittima dopo essere stata investita e’ stata sbalzata contro una vettura parcheggiata ad una decina di metri dal luogo dell’impatto. Il pirata della strada e’ stato identificato.
Nella foto sottoI Carabinieri di Lizzano, intervenuti sul posto, immediatamente diramavano le ricerche del conducente dell’autovettura in fuga che veniva rintracciato poco dopo da una pattuglia dei Carabinieri di Taranto mentre chiedeva informazioni a una guardia giurata, in servizio presso il predetto nosocomio, sullo stato di salute di una persona investita e probabilmente ricoverata presso quella struttura sanitaria. Il giovane, fermato dai militari, veniva sottoposto agli esami tossicologici ed all’alcoltest all’esito dei quali risultava positivo per abuso di alcool, con tasso alcolemico pari a 0.801 g/l.
Il 27enne, arrestato per omissione di soccorso, lesioni gravi gravissime e guida in stato di ebbrezza alcolica, al termine delle formalità di rito, su disposizione del P.M. di turno, veniva sottoposto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione.
L’autovettura e” stata equestrata. il luogo dove è avvenuto l’incidente
20160819_115127

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *