IL TARANTO DILAPIDA VITTORIA E SOGNI DI RIMONTA

A Manfredonia un Taranto lacunoso pareggia per 2-2 e, probabilmente, getta via qualsiasi sogno di rimonta. Rossoblù due volte avanti ed entrambe le volte raggiunto dai ragazzi dauni. Da segnalare l’espulsione di Palumbo dopo il gol del primo pareggio.

TABELLINO
MANFREDONIA-TARANTO 2-2

2’pt Aleksic (T), 6’st rigore La Porta (M), 18’st Crucitti (T), 46’st De Giosa (M)

MANFREDONIA (433): Grasso; Vatiero (37’st Genchi), Esposito (28’st Rinaldi), Russo, De Giosa; Joof, Poziello (18’st Romito), Martino (39’st Granatiero); La Porta, La Forgia, Amendola (28’st Quitadamo). Panchina: Simone, Mazzei, Stoppiello, Ese. All. Baratto.

TARANTO (4312): Pellegrino; Bilotta, D’Aiello, Rosania, Li Gotti; Corso, Galdean, Palumbo; Crucitti; Pera (39’st Favetta), Aleksic (12’st Ancora). Panchina: Spataro, Milizia, Giannotta, Lorefice, Miale, Boccadamo, Capua. All. Cazzarò.

Arbitro: Paride Tremolada di Monza. Assistenti: Marco Belsanti di Bari e Riccardo Pintaudi di Pesaro.

Ammoniti: Corso, Pellegrino (T); De Giosa, Esposito (M).

Espulso: Palumbo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *