TARANTO, I CARABINIERI ARRESTANO UNO STALKER

I Carabinieri della Sezione Radiomobile di Taranto hanno arrestato un 34enne tarantino incensurato accusato del reato di atti persecutori nei confronti della sua ex compagna.

In particolare la pattuglia dei Carabinieri, mentre effettuava un posto di controllo sulla strada circummarpiccolo, intimava l’ALT ad un’automobile con due persone a bordo. Non appena la vettura arrestava la sua marcia, la donna che era alla guida scendeva immediatamente e chiedeva aiuto ai militari poiché l’uomo al suo fianco la stava perseguitando e minacciando. I militari mettevano in sicurezza la donna e bloccavano l’uomo, dopodiché procedevano alla ricostruzione degli eventi. Dopo un rapido giro di domande e interrogazioni in banca dati emergeva che l’uomo, a cui carico vi era il divieto di avvicinamento alla donna a seguito di una denuncia per “atti persecutori” presentata dalla stessa di recente, si sarebbe introdotto all’interno dell’autovettura ai fini di avere un chiarimento con la ex compagna costringendola a guidare con la sua presenza a bordo.

L’uomo, è stato arrestato e, su disposizione della Procura della Repubblica di Taranto, sottoposto al regime degli arresti domiciliari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *