TARANTO INARRESTABILE ALLO IACOVONE, BLINDA I PLAYOFF

Undicesimo risultato utile consecutivo, la quinta vittoria interna di fila. Il Taranto non si ferma più e batte il Gravina diretta concorrente dei playoff. Batte 2-1 la formazione murgiana grazie a un gran gol di D’Agostino e raddoppio in contropiede di Diakitè. A segno anche Molinari, ex di turno, che non esulta.

TARANTO-GRAVINA 2-1

36’pt D’Agostino (T), 15’st Diakite (T), 40’st Molinari (G)

TARANTO (4231): Pellegrino; Boccadamo, Rosania, Miale, Li Gotti; Galdean, Marsili; Lorefice (41’st Portoghese), D’Agostino (34’st Gori), Ancora; Diakite (23’st Favetta). Panchina: Pizzaleo, Corbier, Giannotta, Quero, Giorgio, Capua. All. Murianni (Cazzarò squalificato).

GRAVINA (352): Loliva; Gernone (16’pt Caruso), Gargiulo, Cacace; Ionut (29’st Panebianco), Balzano (29’st Ceijas), Gava, Cichella (16’ Fanelli), Santoro; Molinari, Leonetti. Panchina: Lullo, Chiaradia, Ceglie, Salatino, Mbida. All. Doudou.

Arbitro: Luca Zucchetti di Foligno. Assistenti: Domenico Castro di Livorno e Lorenzo Giuggioli di Grosseto.

Ammoniti: Boccadamo, Diakite (T).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *