TARANTO LASCIA LA PUGLIA?

Il coordinatore, avv. Nicola Russo, ha presentato il possibile referendum per l’inserimento della provincia di Taranto in Basilicata.
Questi i motivi che hanno spinto lo stesso Russo e i promotori alla ricerca delle 15mila firme necessarie “Perche’ ogni decisione verrebbe presa dai tarantini, con Taranto citta’ metropolitana(potenza non ha i requisiti), con tutti i benefici economici del caso. Potenza e Matera hanno bisogno- come il pane -del porto e dell’aeroporto di Taranto, per svilupparsi economicamente a 360°- e non solo: in consiglio regionale, la provincia di Taranto, per la densita’ della popolazione, avrebbe il 50% dei consiglieri rispetto a Potenza e Matera messi assieme”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *