Home Sport A TARANTO LE GARE NAZIONALI DI CANOA GIOVANI 2019

A TARANTO LE GARE NAZIONALI DI CANOA GIOVANI 2019

A TARANTO LE GARE NAZIONALI DI CANOA GIOVANI 2019
0

Comunicato stampa
Presentazione ufficiale questa mattina nel corso di una conferenza stampa (foto)

È stata presentata questa mattina presso la Scuola Volontari dell’Aeronautica Militare di Taranto la gara nazionale di canoa giovani che si terrà a Taranto sabato e domenica prossimi. Un grande ed importante evento che porterà nella nostra città centinaia di atleti e appassionati. Una scommessa importante per il mare tarantino che diventa sempre più protagonista dello sport ad alti livelli.

Nicola Mancini – responsabile comitato organizzatore e pres. Taranto canoa: “Circa trecento gli atleti in gara tra sabato e domenica, in rappresentanza di venticinque società italianeprovenienti da tutto il centro sud italiano. Circa 600 gli equipaggi. La Taranto canoa sarà presente con 15 atleti, gran parte provenienti da un progetto PON con l’istituto comprensivo Renato Moro. Lo start sabato alle ore 15 sulla distanza dei 2000 metri sia in kayak (K1-K2K4) che in canadese (C1-C2-C4) presso l’idroscalo Luigi Bologna ex Saram, seguirà la premiazione.
Le categorie in gara vanno dagli allievi A (2009/2010), allievi B (2008/2007), cadetti A (2006), cadetti B (2005). Domenica si torna in acqua alle 8.30 con le gare sprint sulla distanza dei 200 metri. Al termine la premiazione di tutti gli atleti e delle prime tre società classificate.

Col. Gianluca Capasso – Comandante SVAM: “Dal 20 al 21 luglio, il capoluogo jonico ospiterà “Canoagiovani 2019” e per qualche giorno Taranto sarà il cuore del canottaggio italiano. Saranno giorni speciali per l’Aeronautica Militare e per la SVAM che vedrà la presenza di tanti giovani al proprio interno, per questo motivo siamo orgogliosi di poter ospitare una manifestazione sportiva così significativa ed importante, un evento prezioso che dimostra inoltre gli ottimi rapporti tra la Forza Armata e le istituzioni locali che cooperando insieme hanno reso possibile l’evento. Ormai da diversi anni la SVAM collabora con l’associazione “Taranto canoa” perché ritiene che la promozione delle attività sportive sia molto importante per i giovani e, quale ente di formazione, sappiamo quanto lo sport sia fondamentale per la crescita dei nostri allievi in addestramento così come per quella dei giovani cittadini. Ambito sportivo e militare hanno molte cose in comune, entrambi si basano su regole e su valori quali il rispetto, il sacrificio, la lealtà e la sana competizione; siamo convinti che tanto nella nostra Forza Armata, quanto nella società civile, non si possa prescindere dai valori etici e da una sana educazione”.

C.F. Antonio Tasca, Marina Militare: “La Marina Militare è sempre pronta a supportare attività che contribuiscono ad avvicinare i giovani al mare ! In questo caso lo sport ! Questa competizione costituira’ una palestra per il Trofeo del Mare organizzato dal Comando Marittimo Sud e da altri 50 partner tra cui la FICK che vedrà la sua III edizione svolgersi dal 5 al 20 Ottobre”.

C. V. Giorgio Castronuovo, Com. Guardia Costiera di Taranto: “Promuovere iniziative come quella odierna e quindi tutti quegli sport acquatici come la vela, il windsurf, il canottaggio e oggi la canoa, sport che con il mare ha un rapporto stretto, inscindibile, imprescindibile, ritengo possa giovare alle nuove generazioni, a quei ragazzi che oggi gareggeranno per vincere un trofeo e domani, speriamo, per un mondo migliore. Oggi avvicinando questi giovani al mare, insegniamo loro anche ad amarlo e soprattutto a rispettarlo e con lui l’ambiente. Quindi un “grazie” agli organizzatori della manifestazione, momenti come quello di oggi devono essere apprezzati per la loro doppia valenza: non solo per costituire un momento sportivo, agonistico ma anche per essere un richiamo, un momento di sensibilizzazione un monito su temi di grandissima attualità come quello dell’ importanza della tutela dell’ ambiente e del rispetto del mare. In questo senso la Guardia Costiera da sempre protegge i nostri mari occupandosi tra le altre cose della sicurezza in mare, della protezione dell’ambiente marino, delle specie che vi abitano. E allora è importante ricordare come vi siano nuove minacce da fronteggiare dietro l’angolo, apparentemente inarrestabili indistruttibili e che si insinuano anche nella nostra catena alimentare: mi riferisco alla plastica. Ecco la Guardia Costiera, che si spende ogni giorno lungo gli 8000 km di costa della nostra penisola, chiede anche un aiuto a collaborare ed iniziative come quella odierna certamente non fanno che raccogliere questo nostro invito. Quindi grazie agli organizzatori di questa bellissima manifestazione e che vinca il migliore”.

Irene Lamanna – Presidente Associazione Taranto Turismo: “Si tratta di un’altra occasione per il nostro territorio, per portare vitalità e turismo a Taranto. Il legame di marketing tra sport e territori è un trend in grande crescita. Tutti i grandi eventi sportivi hanno la peculiarità di mettere sotto gli occhi di migliaia di persone il luogo dove la manifestazione si svolge. Questa connessione può essere riassunta chiarendo che una città che organizza sul proprio territorio eventi sportivi ha l’intento di promuovere economia e posizione di marketing del paese. Sono queste operazioni di geomarketing, ovvero marketing del turismo. Operazioni di cui Taranto ha sete, di cui il territorio e l’amministrazione dovrebbero prendersene carico. Ma noi come Att, come Taranto canoa e Federazione e cittadini continuiamo da quindici anni a scommettere sul rilancio degli sport del mare con la crescita del turismo”.

Michelangelo Giusti, pres. CONI Taranto: “Da un paio di anni le discipline del mare stanno vivendo un periodo felice. E quest’iniziativa punta sui giovani, su cui il CONI pone molta attenzione. Infatti abbiamo avviato con la Taranto Canoa un progetto che vede i ragazzi al centro dell’attenzione per avvicinarli agli sport del mare”.

Per seguire la manifestazione è necessario accreditarsi presso Taranto Canoa inviando una mail a tarantocanoa@virgilio.it
Ricordo che sabato 20/7 le gare iniziano alle ore 15. La premiazione intorno alle ore 18.30
Domenica 21/7 le gare iniziano alle ore 8.30. La premiazione alle ore 12

Uff. Stampa Sara Trovato