Home Cronaca TARANTO TRA LE PRIME CITTÀ IN ITALIA COLPITE DA USURA ED ESTORSIONI

TARANTO TRA LE PRIME CITTÀ IN ITALIA COLPITE DA USURA ED ESTORSIONI

TARANTO TRA LE PRIME CITTÀ IN ITALIA COLPITE DA USURA ED ESTORSIONI
0

Indispensabile fare il punto sulla delicata situazione legata ai fenomeni del racket e dell’usura, soprattutto alla luce degli ultimi eventi delittuosi che hanno interessato Taranto e provincia. Per questi motivi casartigiani ha messo in piedi l’Ufficio Antiracket di “Casartigiani Taranto” la cui sede e’ in Via Regina Elena 20, dove stamattina sono state illustrate alla stampa tutte le attività operative e di contrasto messe in campo contro il dilagare del fenomeno dell’usura e degli atti estorsivi. In particolare per l’usura e’ stato lanciato l’invito alle imprese a non ricorrere aglo strozzini, l”effetto della prevenzione risulta il primo deterrente contro il grave fenomeno. Forniti anche alcuni dati molto preoccupanti, i commercianti ed imprenditori tarantini sono tra i più colpiti dall’usura e dall’estorsione, la città ionica si colloca tra le prime 15 sul territorio nazionale (dati Eurispes). Nel corso della conferenza stampa si è parlato dei seguenti argomenti:
1. Attività operativa dell’Uff. Antiracket-Antiusura;
2. Delle richieste da avanzare al Comune di Taranto;
3. Problema del fenomeno dell’ “Usura di Giornata” in alcune arterie principali della Città di Taranto;
4. Protocolli D’Intesa con tutti i Comuni limitrofi;
5. Usura Bancaria ed Anatocismo;
6. Giornata di Formazione per la piccola e media Impresa, denominata: “Racket e Usura: dalla denuncia alla riabilitazione”
Alla conferenza stampa, sono intervenuti il “Presidente di Casartigiani Taranto” Domenica Annicchiarico, il Segretario Prov.le Stefano Castronuovo, Il Presidente Nazionale di Assomarmo Casartigiani e il Resp.le dell’Ufficio Antiracket Michele Cagnazzo.