Home Politica A TARANTO L’ON. BRUNO TABACCI

A TARANTO L’ON. BRUNO TABACCI

A TARANTO L’ON. BRUNO TABACCI
0

Martedì 23 aprile riprendono gli incontri con gli europeisti in preparazione delle elezioni del 26 maggio prossimo. Dopo la breve pausa della “Settimana Santa” il Movimento Civico MASSA CRITICA IONIO” presso la Sala Pegaso del palazzo Galeota, via Duomo, 234, alle ore 18.00, incontra l’on. BRUNO TABACCI della VI COMMISSIONE (FINANZE) cofondatore con Emma BONINO e Benedetto DELLA VEDOVA di +Europa.
A novembre 2017 Forza Europa e i Radicali Italiani presentano il cartello elettorale +Europa con Emma Bonino, al fine di partecipare alle elezioni politiche del 4 marzo 2018. I due soggetti fondatori sono presto affiancati anche da deputati del gruppo parlamentare Civici e Innovatori
All’inizio di gennaio 2018 Riccardo Magi, Emma Bonino e Benedetto Della Vedova annunciano che +Europa con Emma Bonino avrebbe partecipato alle elezioni con una propria lista elettorale. e il leader di Centro Democratico Bruno Tabacci concesse a +Europa con Emma Bonino il simbolo del suo partito, consentendo la presentazione delle liste in entrambe le camere senza bisogno di raccogliere le firme. Contemporaneamente il partito Area Progressista è confluito in +Europa.
La lista conquista tre seggi uninominali portando Emma Bonino al Senato, Riccardo Magi e Bruno Tabacci alla Camera e nella ripartizione Europa della circoscrizione Estero Alessandro Fusacchia. Con la costituzione del Governo Conte +Europa si schiera all’opposizione, esprimendo voto contrario in occasione della fiducia. Nell’estate 2018 +Europa con Emma Bonino avvia la transizione da cartello elettorale a soggetto politico stabile, aprendosi al tesseramento popolare e annunciando la celebrazione di un congresso costitutivo entro gennaio 2019. Nel settembre 2018, all’assemblea costitutiva tenutasi a Roma viene annunciata la partecipazione alle elezioni europee 2019 e il cambio di denominazione in +Europa.
Il 29 dicembre 2018 il movimento I coraggiosi, guidato dall’ex candidato sindaco di Palermo Fabrizio Ferrandelli, aderisce a +Europa. Successivamente aderiscono a +Europa alcune fazioni fuoriuscite dal Partito Socialista Italiano. In vista delle elezioni europee di maggio si allea con il movimento del sindaco di Parma Federico Pizzarotti, Italia in Comune, il Partito Socialista Italiano, il Partito Repubblicano Italiano ed il Partito Democratico Europeo di Francesco Rutelli: nel contrassegno presentato, al di sotto del nome +Europa, compaiono quindi i richiami a IIC e PDE. Come capilista vengono schierati la Bonino nella Circoscrizione Centro, Della Vedova nel Nord Ovest, Pizzarotti nel Nord Est, Raimondo Pasquino al Sud e l’ex candidato sindaco di Palermo e leader del movimento I Coraggiosi Fabrizio Ferrandelli nelle Isole.
Movimento Civico Massa Critica Ionio
Il presidente Alfredo Venturini
Foto in evidenza tratta da www.agora24.it