IL TARANTO SI SBLOCCA A SARNO

  • di

Confermata la regola del 3: a Sarno il Taranto vince per 3-1, segnando come negli altri precedenti 3 reti, e conquista i primi 3 punti della stagione. Vantaggio nel primo tempo grazie a un colpo di testa di Lanzolla sugli sviluppi di un calcio di punizione. Il pareggio di Langella giunge a inizio ripresa su rigore ma lo stesso calciatore viene espulso pochi minuti più tardi. Segnano Favetta e D’Agostino a cavallo della mezz’ora. Nota stonata per gli ionici l’espulsione di Favetta dalla panchina dopo la sostituzione con Diakite.

SARNESE-TARANTO 1-3

RETI: 26’pt Lanzolla (T), 4’st rigore Langella (S), 28’st Favetta (T), 30’st rigore D’Agostino (T)

SARNESE: Mennella, Pantano (36’st Adamo), Varriale, Sorriso (33’st Cinque), Girardi, Tortora (1’st Terracciano, 12’st Carignale), Sellitti, Langella, Maione (17’st Cacciottolo), Cassata, Sannia. Panchina: Montella, Micciché, Muollo, Caruso. All. Cusano.

TARANTO: Pellegrino; Infusino, Bova, Lanzolla, Carullo (40’st Ferrara); Manzo, Marsili; Oggiano (20’st Di Senso), D’Agostino (32’st Massimo), Squerzanti (6’st Salatino); Favetta (37’st Diakite). Panchina: Martinese, Guadagno, D’Alterio, Miale. All. Panarelli.

Arbitro: Igor Yuri Paolucci di Lanciano; Assistenti: Francesco Arena di Roma 1 – Roberto D’Ascanio.

Ammoniti: Manzo, Marsili, Bova, Di Senso (T)

Espulsi: Langella (S) doppia ammonizione; Favetta (T) dalla panchina su segnalazione del primo assistente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *