TARANTO ECCO IL NUOVO SPONSOR TECNICO

 

La notte scorsa, a Martina Franca, ignoti ladri hanno tentato di forzare la porta d’ingresso di una tabaccheria con l’intento di commettere un furto.

L’azione criminosa non aveva ulteriori conseguenze grazie al tempestivo intervento di una pattuglia dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Martina Franca, impegnata in predisposti servizi di prevenzione e repressione dei reati, segnatamente contro il patrimonio, che, su attivazione della Centrale Operativa, giungeva prontamente sul posto mettendo in fuga i malfattori.

Ne scaturiva un inseguimento, durato alcuni minuti, durante il quale i malviventi lanciavano dal veicolo dei chiodi a tre punte con l’intento di mettere in difficoltà i militari e guadagnare la fuga, ma, ormai braccati, decidevano di abbandonare il veicolo utilizzato, una Audi A6 SW, per dileguarsi a piedi nelle campagne circostanti.

All’interno dell’autovettura, risultata oggetto di furto avvenuto ad Altamura (Ba) lo scorso mese di novembre, che montava targhe anch’esse da ricercare,  i militari rinvenivano numerosi arnesi da scasso, tra cui due picconi, una leva, un cric, un trapano elettrico, alcune bombolette spray, diversi cacciavite, una cesoia, una centralina, oltre a tre tute monouso in plastica e tre passamontagna. Il veicolo e il materiale rinvenuto, sui quali venivano eseguiti accertamenti dattiloscopici a cura dei militari della Sezione Investigazioni Scientifiche del Comando Provinciale Carabinieri di Tarato, veniva sottoposto a sequestro. Sono in corso ulteriori accertamenti al fine di rinvenire tracce utili all’identificazione dei malviventi.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *