TARANTO, UN “TERREMOTO” DOPO LA SCONFITTA COL POTENZA

Il Gip del Tribunale di Taranto dott. Gilli non ha convalidato l’arresto eseguito ieri dai Carabinieri di Massafra a carico di Pasquale Putignano, storico affiliato all’omonimo clan che operava nel comune di Palagiano. L’uomo era stato arrestato per il reato di estorsione e turbativa delle aste giudiziarie. Il giudice ha accolto le richieste formulate del difensore l’Avvocato Gianluca Sebastio, specificando che non sussistono i gravi indizi in riferimento al reato di estorsione contestato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *