Home Cronaca I TEMI DELL’ URONCOLOGIA IN UN IMPORTANTE CONVEGNO A TARANTO

I TEMI DELL’ URONCOLOGIA IN UN IMPORTANTE CONVEGNO A TARANTO

I TEMI DELL’ URONCOLOGIA IN UN IMPORTANTE CONVEGNO A TARANTO
0

Corso-Convegno di Uroncologia al padiglione SS Crocifisso di Taranto.
Si terrà venerdì 15 e sabato 16 novembre (a partire da domani), presso la sala convegni ex Ospedale Vecchio, Padiglione SS Crocifisso DSM a Taranto, il corso-convegno di Uroncologia per medici chirurghi, farmacisti e infermieri delle province di Taranto e Brindisi.
È il primo evento che vede attivato il dipartimento oncologico Ionico – Salentino, in particolare il gruppo interdisciplinare e interaziendale di Patologia Uroncologica. “Il corso è mirato al confronto tra gli specialisti delle due Asl e i medici di medicina generale” – come sottolinea il dr. Giovanni Silvano, responsabile scientifico del convegno insieme al dr. Salvatore Pisconti – “con l’importante obiettivo di uniformare i percorsi diagnostico-terapeutici e contribuire all’affidamento del follow up del paziente, una volta stabilizzato, al medico di famiglia sul territorio”.

Il convegno si articola in quattro sessioni: “Il carcinoma della prostata” (15 novembre ore 9.45-15.30); “Le neoplasie del testicolo” (15 novembre ore 15.45-18.00); “ Il carcinoma della vescica” (16 novembre ore 8.30-11.00); “ Il carcinoma renale” (16 novembre ore 12.00-13.30). Ogni sessione affronta le principali patologie uro-oncologiche, partendo dalla diagnosi e stadiazione della neoplasia, trattando le diverse strategie terapeutiche e la loro integrazione.
L’aver concentrato lo spazio per la discussione al termine di ogni sessione, consentendo solo brevi e puntuali domande al termine di ciascun intervento, sottolinea l’unicum formativo della sessione. Quale migliore presentazione per un gruppo di lavoro che, con l’adozione di un approccio interdisciplinare al paziente ed una nuova metodologia operativa, favorisce il reciproco confronto e la collaborazione tra i diversi specialisti coinvolti nella diagnosi e terapia di queste neoplasie. La condivisione e la comparazione delle rispettive esperienze di territorio e di disciplina, inoltre, porteranno ad un accrescimento culturale degli stessi relatori (prima ancora che dei partecipanti) e getteranno la basi per una collaborazione sempre più stretta.

Il corso, patrocinato dagli Ordini dei Medici di Taranto e Brindisi, gratuito ed accreditato con assegnazione di 10 crediti ECM, è rivolto a cento medici chirurghi (tutte le discipline), infermieri e farmacisti delle due province.
Nella foto in evidenza il Prof. Salvatore Pisconti