TEMPESTA DI POLVERI, INCONTRO TRA ARCELORMITTAL E SINDACATI

Il coordinamento di fabbrica FIM CISL di Taranto, tramite una nota a firma di Vincenzo La Neve, rende noto l’esito di un incontro tenutosi questa mattina in merito alla tempesta di polveri di sabato scorso causata dal forte maltempo che si è abbattuto sul territorio:
“In merito al comunicato di diffida all’azienda fatto ieri da FIM FIOM e UILM, la direzione ArcelorMittal ha convocato in data odierna le Organizzazioni Sindacali.
Nel corso della riunione abbiamo esposto le varie anomalie e criticità rispetto all’evento accaduto il 04 luglio 2020”.
“Al termine della riunione – si legge nel comunicato stampa – l’azienda dopo un’ ampia discussione ha illustrato il nuovo servizio di osservazione delle condizioni meteo, basato sull’analisi delle immagini satellitari fornite dall’Aeronautica Militare.
L’informazione restituita da tale sistema, sarà integrata nella pratica operativa, prevedendo la fermata delle attività non solo in funzione delle “allerte” comunicate dall’Aeronautica ma anche qualora si riscontrasse la presenza di fulmini dovuti ad eventi temporaleschi in avvicinamento.
Tale servizio è stato reso operativo già da ieri.
Noi come RLS abbiamo richiesto inoltre di formare e informare il personale preposto e interessato”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *