Home Cronaca TENTATO OMICIDIO, UN ARRESTO. TROVATA L’ARMA

TENTATO OMICIDIO, UN ARRESTO. TROVATA L’ARMA

TENTATO OMICIDIO, UN ARRESTO. TROVATA L’ARMA
0

Nella tarda serata di ieri gli Agenti della Polizia di Stato hanno tratto in arresto per tentato omicidio e porto abusivo di coltello, il 46enne tarantino Massimo Pesare, considerato l’autore del ferimento di un uomo avvenuto nel primo pomeriggio di ieri.
Intorno alle 14.00 di ieri gli agenti della Sezione Volanti, allertati dai colleghi della Sala Operativa 113 si recavano in Via Pola dove era stata segnalata una persona alcoltellata.
Gli Agenti giunti sul posto accertavano che l’uomo accoltellato era stato accompagnato in ospedale da alcuni parenti presenti all’episodio e nel corso delle prime indagini riuscivano ad assumere utili indizi sull’autore del ferimento individuandolo nel PESARE.
I poliziotti, in brevissimo tempo riuscivano a rintracciare il sospettato presso il suo domicilio, non molto distante dal luogo del ferimento.
Il 46enne messo davanti ad inconfutabili indizi, ammetteva le sue responsabilità e spontaneamente consegnava il coltello a serramanico con il quale aveva ferito la vittima.
Il PESARE veniva così accompagnato negli Uffici della Questura e dopo le formalità di rito tratto in arresto.
Il coltello a serramanico con una lama lunga 8 cm. che presentava ancora tracce ematiche veniva posto sotto sequestro.
L’uomo ferito, un tarantino di 46 anni, alla mandibola sinistra ed al collo veniva ricoverato presso il locale nosocomio in prognosi riservata.
Indagini in corso per accertare i motivi del ferimento.