Home Cronaca TORNANO LE SIGARETTE DI CONTRABBANDO, MAXISEQUESTRO ED UN ARRESTO

TORNANO LE SIGARETTE DI CONTRABBANDO, MAXISEQUESTRO ED UN ARRESTO

TORNANO LE SIGARETTE DI CONTRABBANDO, MAXISEQUESTRO ED UN ARRESTO
0

Una pattuglia di finanzieri del Gruppo di Taranto ha arrestato un 36enne tarantino, trovato in possesso di tabacchi lavorati esteri di contrabbando.
L’uomo è stato sottoposto a controllo nei pressi di Grottaglie, dopo essere stato notato viaggiare a velocità sostenuta a bordo di un furgone. I militari, dopo aver intimato l’ALT di polizia, hanno ispezionato il veicolo, all’interno del quale sono stati rinvenuti 16 grossi sacchi di cellophane contenenti complessivamente 160 chilogrammi di sigarette di varie marche sprovviste del sigillo dei Monopoli di Stato.
In considerazione che il 36enne è risultato con precedenti per fatti di contrabbando, inoltre i finanzieri hanno perquosito un locale di sua proprietà ubicato nelle vicinanze del luogo ove è stato operato il fermo. All’esito di ciò sono stati rinvenuti ulteriori 210 chilogrammi di sigarette di contrabbando.
L’uomo è stato pertanto tratto in arresto e, su disposizione dell’A.G. competente, sottoposto alla misura degli arresti domiciliari. Le sigarette sono state tutte sottoposte a sequestro. L’autovettura, anch’essa sequestrata, è risultata priva di copertura assicurativa.