TRASFERTA LIBERA PER IL DERBY DI BRINDISI

Fabio Prosperi non rischia. Nonostante la sconfitta interna con il Lecce (seconda consecutiva allo “Iacovone”) e il magro bottino di punti da quando siede in panchina (3 in 7 gare), il tecnico rimarrà al suo posto in attesa del mercato di gennaio. Il club difende la scelta effettuata dopo l’esonero di Aldo Papagni, come conferma a Blunote l’avvocato Tonio Bongiovanni: “Prosperi – ci dice – gode della nostra fiducia. Non c’è stato alcun contatto con Carboni perchè riteniamo che Fabio stia lavorando bene nonostante la mancanza di risultati. Con la riapertura del mercato, gli metteremo a disposizione i calciatori richiesti per raggiungere l’obiettivo stagionale: una salvezza tranquilla. La classifica? Siamo al penultimo posto, ma è talmente corta che bastano un paio di risultati positivi per tornare in posizioni più tranquille. Contro una corazzata come il Lecce non abbiamo sfigurato: avevamo anche trovato il gol che solo il direttore di gara e i suoi assistenti non hanno visto. Ora, testa al Monopoli…”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *