TRASPORTAVA METANOLO CON I DATI DEL VIAGGIO ALTERATI, DENUNCIATO AUTOTRASPORTATORE (FOTO)

Nella giornata di ieri, nel corso di una specifica attività gli agenti della Polizia Stradale di Taranto, impegnati nel contrasto delle illegalità nel settore dell’autotrasporto di merci e persone, hanno denunciato in stato di libertà un autotrasportatore campano.
A bordo del suo autoarticolato, fermato dai poliziotti all’ingresso dell’autostrada A/14, nei pressi di Palagiano, è stato recuperato, abilmente nascosto all’interno del cruscotto, un congegno elettronico che era in grado di alterare la registrazione dei dati del viaggio: velocità, tempi di riposo, tempi di guida e di lavoro del conducente .
L’autoarticolato proveniente da una provincia del nord Italia, trasportava metanolo – classificato come merce pericolosa – ed era diretto in Calabria.
Al conducente del mezzo è stata anche ritirata la patente di guida ed elevata una sanzione amministrativa di 1.900 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *