TROVATE ARMI IN UNO STABILE IN VIA PUPINO

Dopo l’episodio criminoso dei giorni scorsi, verificatosi in Piazza Fontana, gli Agenti della Polizia di Stato hanno intensificato al massimo l’attività anticrimine finalizzata alla ricerca di armi in uso alla malavita locale nonché quella di controllo a tutti i soggetti sottoposti a misure restrittive della libertà personale.
Nell’ambito di detta attività i poliziotti della Squadra Mobile hanno effettuato una perquisizione all’interno di alcuni edifici fatiscenti e disabitati, ubicati in via Pupino, ove hanno rinvenuto e sequestrato un fucile marca beretta, cal.12, rifornito con due cartucce a pallettoni e un revolver cal.32, marca American Bullok, senza matricola e privo di cartucce, accuratamente avvolti in un cellophane.
Il fucile, completo di matricola, è risultato oggetto di furto denunciato nel 2015 e presentava il calcio e parte delle canne tagliate.
Sempre nell’ambito dei predetti servizi una persona è stata denunciata in stato di libertà per inosservanza dei provvedimenti dell’autorità, perché sorpreso in questo capoluogo nonostante destinatario del provvedimento del Foglio di Via Obbligatorio della durata di tre anni, emesso dal Questore di Taranto lo scorso mese di gennaio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *