UFFICIALE, ESONERATO NICOLA RAGNO

Come un vero e proprio assalto alla diligenza, non è accaduto nel far west ma a Taranto in Via Aristosseno, dove un individuo armato di pistola, dopo aver bloccato un addetto alle vendite, che viaggiava su un furgone, è salito a bordo e sotto la minaccia dell’arma, gli intimava di proseguire la marcia sino a via Lago Maggiore nel quartiere Salinella, qui il malfattore, raggiunto da un complice, si è impossessato di una ventina di scatole contenenti caffe’ per un importo pari a circa 2.400,00 euro oltre alla somma contante pari a circa 700,00 euro della vittima. I malviventi, compiuta la rapina fuggiti a bordo di un’autovettura. Sono subito state avviate le indagini a cura dei militari della stazione Carabinieri di Taranto principale e Salinella coadiuvati dai colleghi della compagnia carabinieri del capoluogo jonico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *