UN ARSENALE NEL GARAGE: ARRESTATO UN UOMO, SEQUESTRATE ARMI (FOTO)

I Carabinieri di Martina Franca hanno arrestato, in flagranza per ricettazione e detenzione clandestina e illegale di armi e munizioni, un 53enne del posto.

I militari, durante un servizio finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati inerenti le armi, si sono recati presso l’abitazione dell’uomo per un controllo.

Isospettiti dall’atteggiamento del 53enne, che appariva alquanto nervoso e sfuggente, i militari hanno deciso di approfondire gli accertamenti ed eseguire una perquisizione personale e domiciliare che ha consentito di trovare all’interno del garage pertinente all’abitazione, un vero e proprio arsenale composto da:

– un fucile semiautomatico marca Benelli cal. 12 e una carabina marca Haenel completa di ottica di puntamento, asportati a Bari nel 2014;

– un fucile a pompa marca Fabarm cal. 12, asportato in Altamura nel 2016;

– una pistola marca Beretta cal. 7,65 con matricola abrasa completa di caricatore con 7 proiettili inseriti;

– una canna per fucile di fabbricazione artigianale;

– 50 proiettili cal. 7,65, 3 proiettili cal. 9×21, 24 proiettili cal. 30-06, 52 proiettili cal. 270, 62 proiettili cal. 444 e 52 cartucce cal. 12.

L’uomo, condotto in caserma, è stato arrestato per ricettazione e detenzione clandestina e illegale di armi e munizionamento ed, al termine delle formalità di rito, su disposizione del P.M. di turno Dott.ssa Marzia Castiglia, è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Taranto.

Le armi, sequestrate, saranno inviate al R.I.S., per essere sottoposte ad accertamenti, balistici, dattiloscopici e biologici, finalizzati a verificare l’eventuale utilizzo delle stesse nella commissione di reati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *