UN BUCO NEL MURO PER “RIPULIRE” UN SUPERMERCATO, MA… (FOTO)

I Carabinieri della Compagnia di Taranto hanno arrestato, per tentato furto aggravato, danneggiamento e possesso di chiavi alterate e grimaldelli, Otello Pulpito 26anni di Taranto.
I militari, impegnati in un servizio di prevenzione e controllo del territorio, nel quartiere Tamburi, hanno sorpreso il 26enne tarantino mentre si trovava all’interno di una cabina elettrica dell’ENEL, attigua ad un supermercato ivi ubicato. La circostanza ha incuriosito i militari i quali hanno accertato che l’uomo, con l’utilizzo di alcuni arnesi da scasso, dopo aver divelto una grata protettiva, aveva realizzato un foro nel muro, guadagnandosi l’accesso al supermercato.
Vano è stato il suo tentativo di fuga; i militari, lo hanno bloccato ed arrestato in flagranza, e dopo averlo condotto in caserma per le incombenze di rito è stato tradotto presso la propria abitazione in regine di arresti domiciliari, così come disposto dal dott. Enrico Bruschi, Magistrato di turno presso la Procura della Repubblica di Taranto.
IMG-20160822-WA0003

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *