UN TARANTINO NUOVAMENTE CONVOCATO IN NAZIONALE

Il calcio tarantino a livello giovanile regala un’altra soddisfazione: la convocazione nella rappresentativa di Serie D di Valerio Cardamone. Il difensore classe 1999 non è nuovo alla chiamata del genere, visto il suo stretto rapporto con la Nazionale azzurra negli anni passati. Cresciuto nel Taranto, dove ha conquistato il campionato regionale nel 2014/2015, sfiorando la qualificazione alla fase interregionale del campionato allievi mancata solo per un punto. Salto di qualità nella stagione successiva. Chiamato nel Martina allievi nazionali, campione del sud Italia è arrivato sino alla semifinale scudetto con la maglia biancazzurra. Ma quell’Azzurro intenso dell’Italia è diventata quasi una seconda maglia vista la partecipazione prima agli stage per girone, fino alla convocazione vera e propria da parte del CT, Daniele Arrigoni. Ottime le performace con il Torneo di Arco in cui ha più volte dimostrato le sue qualità da esterno mancino difensivo, oltre alle punizioni pennellate con la maglia del Martina. Nel 2016/2017 arriva la grande occasione: la chiamata del Torino vista la crescita esponenziale nelle ultime annate col quale Cardamone vive un’ottima prima parte di stagione con la formazione degli allievi. Per poter aumentare il minutaggio, il passaggio in prestito al Carpi. Questa stagione con Legnago Salus ha raggiunto la prima squadra in Serie D. La nuova avventura, invece, nei giorni 30 e 31 con la rappresentativa di Serie D a Pomezia dove i giovani migliori della quarta serie potranno essere visionati da tutte le squadre professionistiche, in quanto la stessa rappresentativa sarà protagonista del prossimo torneo di Viareggio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *