Home Sport TARANTO CHE CUORE! IN DIECI RIBALTA TUTTO

TARANTO CHE CUORE! IN DIECI RIBALTA TUTTO

TARANTO CHE CUORE! IN DIECI RIBALTA TUTTO
0

TARANTO-NARDÒ 2-1
Un Taranto tutto cuore e grinta va oltre le avversità della partita. Nei primi30 minuti i rossoblu vanno sotto di un gol e perdono Oggiano per un doppio cartellino giallo. Panarelli sistena la squadra cambiando modulo: difesa a tre, per un inedito 3 4 2. La squadra reagisce bene e mette alle cordeil Nardò. Pregevoli le prestazioni di Favetta (si procurail rigoredel pari e realizza il gol decisivo) e di Di Bari in fase difensiva. Tantele parate decisive del portiere neretino Mirarco (ex rossoblu). Successo meritato per gli ionici che salgono a quota64 in classifica, tutto invariato per le prime posizioni, vincono anche Picerno
e Cerignola.

TARANTO 4231: Antonino; Guadagno (Dal 32′ Salatino), Lanzolla (dal 74′ Massimo), Di Bari, Ferrara; Bonavolontà (dal 74′ Pelliccia), Manzo (dal 61′ Croce); Oggiano, D’Agostino, Vittorio Esposito; Favetta (dal 79′ Menna). Panchina: Pellegrino, Carullo, Roberti, Bova. All. Panarelli.

NARDÒ 4312: Mirarco, Scipioni, De Pascalis (dal 91′ Giglio), Aquaro, Bolognese, Mingiano (dal 76′ Molinari), Kyeremateng (dal 62′ Arario), Centonze, Palmisano (dal 62′ Mancini), Gigante (dal 49′ Monopoli), Prinari. Panchina: Rizzitano, Sene, Infusino, Frisenda. All. Bitetto.

Arbitro: Davide Di Marco di Ciampino. Assistenti: Emanuele Gargano di Palermo e Lorenzo Mazzarà di Messina.

Marcatori: Mingiano (N, 13′), D’Agostino (T, 54′), Favetta (T, 77′)

Ammoniti: Gigante, Aquaro, Monopoli (N), Oggiano, Manzo, Di Bari (T)

Espulsi: Oggiano (T), Aquaro (N)

Angoli: 6-2

Privacy Preference Center

      Necessary

      Advertising

      Analytics

      Other