UOMO SI INCATENA DAVANTI A PALAZZO DI CITTA’

Il Taranto gioca alla pari, mantiene in equilibrio il derby col Foggia ma alla fine cede ai satanelli per 2-0 allo Zaccheria. Tutto accade nella ripresa: Angelo al settimo prova un cross che si rivela un tiro che termina alle spalle di Maurantonio. In pieno recupero, invece, Letizia tutto solo insacca il gol del raddoppio. Da sottolineare, nel primo tempo, la sospensione per 4 minuti di gioco a causa di un colpo subito da Altobello (trasportato in ospedale per un colpo alla nuca, i controlli hanno dato risposte incoraggianti per un pronto recupero). Nella ripresa problema muscolare per Stendardo.

FOGGIA–TARANTO 2-0
RETI: 7’st Angelo, 47’st Letizia

FOGGIA: Guarna, Angelo, Agnelli, Vacca, Loiacono, Chiricò (20’st Padovan), Sarno (37’st Letizia), Empereur, Mazzeo, Rubin, Gerbo (27’st Riverola). A disp.: Sanchez, Quinto, Sainz Maza, Martinelli, Sicurella, Dinielli, Coletti, Sansone, Tucci All.: Giovanni Stroppa.

TARANTO: Maurantonio, De Giorgi, Pambianchi, Stendardo (21’st Nigro), Magnaghi, Bollino, Altobello (22’pt Balzano), Garcia, Lo Sicco, Cedric, Bobb (17’st Viola). A disp.: Pizzaleo, Paolucci, Potenza, Sampietro, Balistreri, De Salve, Langellotti, De Toni. Allenatore: Aldo Papagni.

ARBITRO: Alessandro Prontera di Bologna. Ass.ti: Manzolillo di Sala Consilina e Pepe di Ariano Irpino.

Ammoniti: Guarna, Empereur (F); De Giorgi (T) Espulsi: Recupero: 6’pt; 4’st

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *