VENDEVA MERCE RUBATA “ON LINE”, DENUNCIATO UN TARANTINO

Vendeva on-line numerosa attrezzatura da pesca rubata. I Carabinieri denunciano in per ricettazione 51enne.

I Carabinieri della Stazione di Pulsano, a conclusione di attività d’indagine, hanno deferito in s.l. per ricettazione un 51enne di Talsano trovato in possesso di numerosi attrezzi da pesca provento di furto.

I Carabinieri di Pulsano, già da diverso tempo, stanno ponendo in essere un’azione di contrasto al fine di debellare la recrudescenza dei reati predatori nelle zone balneari e urbane, intensificando i servizi di controllo del territorio specie in orario pomeridiano e serale.

I militari, impegnati in tale attività, si sono portati presso l’abitazione del 51enne che aveva posto in vendita, su un sito on-line di acquisti, numerosa attrezzatura da pesca, parte della quale era stata asportata, in data 19 dicembre u.s., da una abitazione estiva sita in marina di Pulsano.

La perquisizione domiciliare eseguita nei confronti del predetto permetteva di recuperare parte della numerosa refurtiva che, dopo il preventivo riconoscimento, veniva restituita alla legittima proprietaria mentre la restante parte, veniva sottoposta a sequestro in attesa degli ulteriori accertamenti di P.G..

Il 51enne, al termine delle formalità di rito, veniva denunciato in s.l. per ricettazione alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Taranto.
Nella foto in evidenza l’attrezzatura da pesca trovata dai Carabinieri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *