Home Cronaca VIA LIBERA ALLA RINEGOZIAZIONE DEI MUTUI, MA PARTE DELL’OPPOSIZIONE VOTA CONTRO

VIA LIBERA ALLA RINEGOZIAZIONE DEI MUTUI, MA PARTE DELL’OPPOSIZIONE VOTA CONTRO

VIA LIBERA ALLA RINEGOZIAZIONE DEI MUTUI, MA PARTE DELL’OPPOSIZIONE VOTA CONTRO
0

Approvate quest’oggi dal Consiglio Comunale le rinegoziazioni per l’anno 2020 dei prestiti concessi al Comune di Taranto dalla Cassa Depositi e Prestiti.
Insieme alle altre coperture finanziarie rintracciate dall’Amministrazione Melucci, questa misura darà compiutezza a quelle previste per la fase 2 dell’emergenza epidemiologica da Covid-19, di cui alla Delibera di Giunta n. 108/20. Il pacchetto di provvedimenti, come risaputo, è stato varato in conseguenza di numerosi e costruttivi confronti con le forze politiche, le parti sociali, il terzo settore e le associazioni di categoria attive in città.
«Oggi aggiungiamo un tassello importante alle dotazioni finanziarie per dare corso alle istanze che la città intera ci ha posto per la ripartenza – il pensiero del sindaco Rinaldo Melucci – e che abbiamo trasferito quasi del tutto nel nostro tempestivo pacchetto di misure amministrative. Un grande modello di partecipazione e politica attiva darà presto risultati significativi, nell’attesa degli aiuti annunciati dal Governo».
«Desidero ringraziare i consiglieri di maggioranza per il lavoro faticoso condotto a termine – ha aggiunto il primo cittadino –. Resta lo sconcerto, al quale in verità ci siamo ormai abituati, per la scelta di alcuni consiglieri di strumentalizzare anche un fatto tecnico e polemizzare per mero protagonismo, rischiando di recare danno ai cittadini, non certo all’amministrazione comunale, rischio per fortuna scampato».