VINCI, ADDIO A WIMBLEDON

In un’ora e nove minuti Roberta Vinci si arrende all’americana Vandeweghe nei sedicesimi di finali del torneo di Wimbledon. 6-4/6-3 il punteggio che ha visto soccombere la tennista tarantina costretta sempre ad inseguire per tutto il match. Lo si sapeva, la Vandeweghe era un’avversaria ostica per Roberta. L’americana è una delle giocatrici piu informa di tutto il circuito WTA. l’italia perde cosi a wimbledon l’ultima atleta rimasta in gara

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *