VOLLEY, SERIE B. PRIMO SUCCESSO PER LA ERREDI TARANTO

Prima partita in casa per la Erredì Volley Taranto, seconda di campionato,
conclusasi con il punteggio di 3-1
I giocatori tarantini sono entrati in campo fortemente motivati pur
consapevoli che gli awersari risultavano dai rumors i favoriti del girone. In
un palazzetto animato dal calore della tifoseria giallo-blu, slogan spezzati
dal fischio dell’arbitro che alle ore 18.00 dà inizio al match.

Il set inizia con grande trasporto, le due squadre spaziano nel campo con
padronanza. Inizialmente la squadra di casa domina il set con tranquillità
raggiungendo il vantaggio di ben 4 punti, il set sembra chiuso sul 24-20
quando i partenopei riprendono quota e con cinque break consecutivi si
portano in vantaggio a 24-25. Scambi veloci, pochi minuti, il set-point si
alterna tra le due squadre e tarda ad arrivare. Sarà il palleggiatore della
Erredi Volley Taranto Mingolalla Mattia a chiudere il set sul 30-28 con un
pallonetto. Tripudio dei tifosi del Taranto.

Il secondo set si apre con un momento di incertezza, i”delfini di Taranto”
sotto tono, faticano a mantenere palla, ma non si arrendono.
Cambio dei centrali, Angiolino al posto di Gasbarro, ma si crea subito
sintonia e la Erredi Volley raggiunge e supera gli ospiti. Sull 9-16. Time-out
per gli ospiti e la rimonta a 19-19, Bisignano non ci sta e richiama i suoi per
dispensare consigli, le squadre rientrano e nella seconda parte del set,
fotocopia del primo, la vittoria sofferta punto dopo punto fino alla chiusura
con un’azione di Flemma Denni che beffa il muro con un mani fuori e porta
a casa il set.

Il tifo si scalda e il terzo set si apre con grande dinamismo, riparte proprio
come si era chiuso, le due awersarie soffrono i punti che conquistano in
modo alternato e non senza fatica. Time-out sul 19-19, qualche recupero,
ma sembra non bastare alla Erredi Volley che si fa presto superare dai
partenopei che chiude il set a 22-25 a causa di un calo di concentrazione
della squadra di casa.

Nel quarto set affiora la stanchezza, le due squadre si affrontano lottando
punto punto. In perfetto equilibrio i punti si susseguono azione dopo
azione, fino al distacco della Snav Folgore che lascia indietro la Erredi
Volley sul 22-24. Quando tutto sembra ormai scritto, arriva la rimonta della
squadra del Taranto che chiude un’appassionante partita sul 26-24 con una
baHuta dell’opposto Flemma Denni, che sfiora il nastro, spiazza gli
awersari e cade.

Soddisfatto il presidente Aldo Castaldo, gli allenatori Vincenzo Bisignano e
Salvatore Petarra e tutto Io staff.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *