Home Cronaca VUOLE FARMACI, MINACCIA LA GUARDIA MEDICA MOSTRANDO UNA PISTOLA

VUOLE FARMACI, MINACCIA LA GUARDIA MEDICA MOSTRANDO UNA PISTOLA

VUOLE FARMACI, MINACCIA LA GUARDIA MEDICA MOSTRANDO UNA PISTOLA
0

Nel primo pomeriggio do oggi, i Carabinieri della Stazione di Statte hanno tratto in arresto, in esecuzione di un decreto di sospensione della detenzione domiciliare e ripristino di quella carceraria emesso dal Tribunale di Sorveglianza di Taranto, a seguito di una violazione commessa nella serata di ieri, un 53enne stattese, detenuto presso la propria abitazione.

L’uomo, nella tarda serata di ieri, senza preavvisare i Carabinieri del posto, si sarebbe allontanato da casa e si presentava presso la Guardia Medica di Statte, pretendendo dai sanitari una prescrizione di farmaci da loro ritenuti a lui non necessari. Al giusto diniego del personale sanitario, il soggetto, alzandosi la felpa, mostrava a titolo di minaccia una pistola, tenuta alla cintola dei pantaloni, ma poi desisteva dai suoi propositi e si allontanava. Dell’accaduto venivano immediatamente informati i Carabinieri della Stazione di Statte che, rintracciato l’interessato, lo sottoponevano a perquisizione personale e domiciliare, a seguito della quale rinvenivano una pistola giocattolo, munita di tappo rosso, che veniva opportunamente sequestrata.

Di quanto precede venivano informati la Procura della Repubblica presso il Tribunale di Tarato nonché il Tribunale di Sorveglianza che ha rapidamente emesso il provvedimento eseguito dai Carabinieri.

Il 53enne veniva, pertanto, arrestato e tradotto presso la Casa Circondariale di Taranto.