WEEK END DI CONTROLLI, UN ARRESTO ED OTTO DENUNCE (FOTO)

1 arresto, 8 denunce a piede libero e 22 giovani segnalati alle competenti Prefetture quali assuntori di sostanze stupefacenti, sono l’esito delle attività di controllo svolte dai Carabinieri della Compagnia di Massafra negli ultimi giorni. I dipendenti Comandi Stazione ed il Nucleo Radiomobile hanno eseguito servizi mirati alla prevenzione e repressione di reati in genere con i seguenti risultati:
 un pregiudicato di Mottola (TA), già sottoposto alla misura alternativa dell’affidamento in prova, tratto in arresto e condotto alla casa Circondariale di Taranto, in esecuzione di un provvedimento di revoca della predetta misura e contestuale ripristino della detenzione in carcere, emesso dalla Procura della Repubblica di Taranto, a seguito delle violazioni della misura in atto, riscontrate e segnalate dalla locale Stazione Carabinieri;
 un giovane di Crispiano deferito in stato di libertà per il delitto di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, in quanto, a seguito di perquisizione personale, veniva trovato in possesso di grammi 27 di marijuana e grammi 16 di hashish, ben occultati nelle scarpe e negli slip;
 2 pregiudicati di Statte, entrambi sottoposti alla misura della detenzione domiciliare, deferiti in stato di libertà per il reato di evasione, in quanto assenti dalle rispettive abitazioni, senza l’autorizzazione del Giudice;
 un pregiudicato di Statte deferito in stato di libertà per il delitto di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, in quanto, sottoposto a perquisizione personale, veniva trovato in possesso di 10 grammi di hashish. Nel corso dei successivi accertamenti, i militari estendevano la perquisizione presso l’abitazione di residenza del prevenuto, rinvenendo e sottoponendo a sequestro un bilancino elettronico di precisione, ancora intriso della medesima sostanza, utilizzato per pesare lo stupefacente destinato allo spaccio;

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *